Come si svolge una pratica di kendo?

Tipicamente la lezione inizia con un breve riscaldamento, seguito da alcuni esercizi effettuati con il bokken (spada di legno) e dal saluto. Un ulteriore intervallo temporale può essere dedicato ad altri esercizi effettuati sempre col bokken. Si passa poi agli esercizi di base col bogu (armatura) e shinai (spada di bambù). Solitamente la lezione termina con un giro di jigeiko (combattimento libero) e un kirikaeshi finale. Ovviamente questo schema è indicativo e la lezione, a seconda dello scopo perseguito nell’insegnamento, può variare a discrezione degli istruttori.

Questo articolo è stato pubblicato in . Bookmark permalink .

Comment on this FAQ